Monitoraggio traffico dell’Ente

Il nuovo contratto di Connettività sulla Rete Lepida tra LepidaSpA e gli Enti Soci, che entrerà in vigore dal primo gennaio 2015, prevede che ai punti di accesso più “pregiati”, ossia quelli collegati direttamente in fibra ottica al backbone (PALF) e quelli collegati in wireless su frequenze licenziate (PALB), sia garantita una banda di accesso verso il core pari almeno al 50% in più rispetto a quella misurata nel trimestre precedente.
Per dare a tutti gli Enti la possibilità di conoscere la banda utilizzata da ciascuno di essi, LepidaSpA ha creato uno strumento che prende il nome di dashboard (in italiano “cruscotto”). Il dashboard è una pagina web in cui vengono inseriti i grafici che rappresentano i valori di traffico entrante o uscente dalle interfacce utilizzate dall’Ente sul proprio punto di accesso alla Rete Lepida. Per ciascun grafico è possibile selezionare dal menu a tendina l’intervallo temporale di riferimento e zoomare al suo interno fino alla risoluzione massima di un minuto.

A partire da gennaio, gli Enti potranno accedere al proprio cruscotto tramite il sito Internet aziendale di LepidaSpA.

Consulta il Traffico della Rete Lepida